#4 – Sicurezza informatica: coerenza con i piani nazionali e rispetto delle direttive

Essere partecipi del processo di potenziamento della sicurezza informatica nazionale in atto, in coerenza con il ruolo affidato al Responsabile della Transizione Digitale.

Quotazione su richiesta

Quando

Su richiesta

Obiettivi

Il corso di formazione, è orientato ad illustrare le caratteristiche del sistema di sicurezza informatica nazionale che comprende tutte le Amministrazioni e i servizi erogati. Il Responsabile della Transizione al Digitale è chiamato a svolgere un ruolo di riferimento in tale settore con compiti d’indirizzo, pianificazione, coordinamento e monitoraggio della sicurezza informatica relativamente ai dati, ai sistemi e alle infrastrutture dell’Amministrazione.

Temi trattati

  • L’evoluzione del rischio informatico
  • L’Evoluzione del quadro normativo/legislativo
  • Norme, framework e modelli
  • La gestione della sicurezza nella PA
Destinatari
Manager
Amministratore

Docenti

Emilio Frezza

Emilio Frezza, dopo una carriera dirigenziale in grandi aziende ICT e membro di numerosi Consigli di Amministrazioni nazionali ed internazionali, ha ricoperto incarichi apicali presso la Pubblica Amministrazione Centrale e Territoriale ed è stato componente di Commissioni nazionali ed europee. Ha promosso progetti per la digitalizzazione di processi delle Amministrazioni nelle quali ha operato inserendoli in una programmazione pluriennale e ne ha curato la realizzazione coordinando gli aspetti tecnici ed economico finanziari. Ha effettuato docenze/seminari/workshop sia nel settore privato, sia nel settore pubblico sulle tematiche ICT condividendo le esperienze acquisite.

Daniele Liberini

Ha fatto parte del team tecnologico di Sogei, che, negli anni della sua costituzione (1977-80), ha progettato e realizzato la prima infrastruttura informatica della società. Successivamente ha sviluppato esperienze professionali nella Direzione Sistemi Informativi di grandi Istituti bancari, con incarichi dirigenziali a carattere manageriale (con responsabilità sia dei dipartimenti di esercizio, sia di innovazione e sviluppo), ma anche con l’affidamento di progetti strategici di ampio respiro e con ambito non esclusivamente informatico (introduzione dell’Euro, business continuity per tutte le aziende del Gruppo, processi di fusione aziendale). Dal 2010 opera come Consulente Senior per la Direzione di aziende private o pubbliche amministrazioni, sui temi della Trasformazione Digitale e per la Regulatory Compliance (GDPR, CAD, eIDAS, e-CF). Ha progettato, organizzato ed erogato corsi di formazione sia in ambito aziendale, sia universitario (La Sapienza, Roma).

Lauro Pollio

Ha percorso la sua carriera dirigenziale in grandi aziende del settore ICT (tra cui TIM e Fastweb) ed è stato membro di CdA di aziende di servizi per la PA (tra cui Ancitel). Ha ricoperto incarichi apicali in varie aziende, sia finalizzate alla realizzazione e gestione di infrastrutture e reti TLC per la PA (tra cui Pathnet Spa, QXN Scpa, Esri Italia SpA), sia allo sviluppo di sistemi ICT e servizi innovativi digitali per le PAC e PAL. Oggi opera in qualità di consulente per la definizione di strategie di innovazione e la definizione di processi a supporto della trasformazione digitale della PA.

Vuoi sapere come far partecipare il tuo ente alla transizione digitale?

Contattaci per scoprire maggiori dettagli sul corso